Visualizzazione di tutti i 14 risultati

Ajanoa

25.00

Da vigne di oltre 50 anni in Contrada Agliano in agro di Sava, selezioniamo i migliori grappoli di Primitivo che vengono vinificati con metodologie tradizionali e a temperatura controllata.
Oltre alla maturazione del vino in contenitori di cemento vetrificati ed interrati, il processo di affinamento avviene per parte dello stesso, in contenitori di Terracotta chiamati “Capasoni” per circa 10 mesi.

Bucaneve

7.00

Ottenuto da uve Chardonnay raccolte manualmente nelle campagne del tarantino. Il mosto dopo una pigiatura soffice delle uve viene separato subito dalle vinacce. Il processo di vinificazione continua con un costante controllo della temperatura ed un affinamento in serbatoi di acciaio per circa 4/5 mesi.

Capasonato

89.00

Vino prodotto grazie all'assemblaggio di due differenti annate di Primitivo in purezza (1984-1985) lasciate riposare in tradizionali contenitori di Terracotta chiamati “Capasoni”. La terracotta ha permesso nel tempo l’affinamento del vino senza inficiare sui profumi del varietale ma amplificando e arricchendo gli stessi grazie ad un’evoluzione anaerobica lenta e prolungata che ha donato al prodotto un equilibrio unico. Tutto questo ha permesso di imbottigliare il prodotto senza ulteriori operazioni di cantina (No filtrazioni, No chiarifiche, No refrigerazioni).

Desiderium

29.00

Dopo un periodo di surmaturazione sulla pianta, l'uva viene vinificata amorevolmente con metodi tradizionali; una volta pigiata, il mosto ricavato viene conservato in contenitori interrati vetrificati ove avviene la maturazione ad una temperatura controllata di 24/26°C. Il ciclo produttivo si conclude mediante la stabilizzazione a freddo del vino e l'imbottigliamento a bassa temperatura, per non alterare le caratteristiche naturali dello stesso.

Gocce di Giada

10.80

Le uve selezionate di Primitivo vengono diraspate e pigiate in maniera delicata.La Lacrima dimosto che sene ricava viene immediatamente separata dalle vinacce.La fermentazione prosegue con un controllo costante della temperatura.La maturazione avviene in serbatoi di acciaio inox. Prima dell’imbottigliamento il vino viene elevato in barrique di primo passaggio per circa un mese. Pronto per l’imbottigliamento il vino viene stabilizzato a freddo e imbottigliato a bassa temperatura per non alterarne le sue caratteristiche naturali.

Il Sava

28.90

E' un vino ottenuto da vigneti di almeno 40 anni e solo in particolari annate favorevoli. Dopo un periodo di appassimento sulla pianta, l'uva viene vinificata con metodi tradizionali e con una fermentazione a temperatura controllata (24 / 26 °C). Il vino viene conservato in contenitori interrati vetrificati ove avviene la maturazione e l'affinamento per almeno otto mesi. Per una parte si completa l'invecchiamento per un periodo di circa 8 mesi, in giare di terracotta chiamate “Capasoni”, esaltando in questo modo le caratteristiche intrinseche del vitigno. Giunto a maturazione, viene stabilizzato e imbottigliato a freddo per non alterare le sue caratteristiche naturali.

Le petrose

9.40

L'uva pigiata secondo tradizione viene lasciata a macerare con le vinacce le quali vengono separate dal mosto solo dopo alcuni giorni. Il mosto ricavato viene fatto fermentare a temperatura controllata (20/22°C), affinando gli aromi posseduti. La maturazione, che dura alcuni mesi, avviene in vasi interrati vetrificati. Pronto per l'imbottigliamento il vino viene stabilizzato a freddo e imbottigliato a bassa temperatura per non alterarne le sue caratteristiche naturali.

Mamma Teresa

36.00

Tale vino è ottenuto solo in annate particolari e molto rare.Dopo un periodo di appassimento sulla pianta, l'uva viene vinificata con metodi tradizionali attraverso una fermentazione a temperatura controllata (24/26°C). Il vino viene conservato in contenitori interrati vetrificati ove avviene la maturazione e l'affinamento. Giunto a maturazione, viene stabilizzato e imbottigliato a freddo per non alterare le sue caratteristiche naturali.

Novantino

9.40

L'uva pigiata secondo tradizione viene lasciata a macerare per poche ore per poi separare subito il mosto dalle vinacce ottenendo così un prodotto morbido. Il mosto ricavato viene fatto fermentare a temperatura controllata (20/22°C), affinando così gli aromi posseduti. La maturazione, che dura pochi mesi, avviene in vasi interrati vetrificati e in silos di acciaio. Pronto per l'imbottigliamento il vino viene stabilizzato a freddo e imbottigliato a bassa temperatura per non alterarne le sue caratteristiche naturali.

Rosa di Prato

6.90

Le uve selezionate di Primitivo e Negroamaro vengono pigiate in maniera soffice e la Lacrima di mosto che se ne ricava viene immediatamente separata delicatamente dalle vinacce . La Fermentazione prosegue con un controllo costante della temperatura, affinando così gli aromi posseduti. La maturazione avviene in serbatoi di acciaio inox. Pronto per l'imbottigliamento il vino viene stabilizzato a freddo e imbottigliato a bassa temperatura per non alterarne le sue caratteristiche naturali.

Terrarossa

12.00

L’uva viene vinificata amorevolmente con metodi tradizionali, una volta pigiata, il mosto ricavato, viene conservato in contenitori interrati vetrificati ove avviene la maturazione a temperatura controllata di 20/22°. Il ciclo produttivo si conclude mediante la stabilizzazione del vino e l’imbottigliamento a bassa temperatura, per non alterare le caratteristiche naturali dello stesso.

Tradizione del nonno

18.60

L’uva viene vinificata amorevolmente con metodi tradizionali, una volta pigiata, il mosto ricavato, viene conservato in contenitori interrati vetrificati ove avviene la maturazione a temperatura controllata di 24/26°. Terminata la fermentazione viene lasciat omaturare in vasche di cemento vetrificate ed interrate per almeno un anno. Per una piccola parte si completa l’affinamento elevando parte della massa in botti di rovere da 225 litri e affinando un’altra piccola parte in contenitori di terracotta chiamati “Capasoni”.

Vermiglio

6.00

L'uva pigiata secondo tradizione viene lasciata a macerare con le vinacce le quali vengono separate dal mosto solo dopo alcuni giorni. Il mosto ricavato viene fatto fermentare a temperatura controllata (20/22°C), affinando gli aromi posseduti. La maturazione, che dura alcuni mesi, avviene in vasi interrati vetrificati. Pronto per l'imbottigliamento il vino viene stabilizzato a freddo e imbottigliato a bassa temperatura per non alterarne le sue caratteristiche naturali.

Vittoria

6.60

L’uva pigiata secondo tradizione viene lasciata a macerare per poche ore per poi separare subito il mosto dalle vinacce ottenendo così un prodotto morbido. Il mosto ricavato viene fatto fermentare a temperatura controllata (20/22°C), affinando così gli aromi posseduti. La maturazione, che dura pochi mesi, avviene in vasi interrati vetrificati e in silos di acciaio. Pronto per l’imbottigliamento il vino viene stabilizzato a freddo e imbottigliato a bassa temperatura per non alterarne le sue caratteristiche naturali.