Nella mia famiglia produrre rosoli è una passione che dura da diverse generazioni. Il ricordo di mia nonna e di mia madre , che hanno ereditato la passione e la maestria da qualcuno di famiglia, mi ha spinto a voler continuare la tradizione commercializzando i prodotti ricavanti dalle loro antiche ricette. Guidato dalla forza di tanta passione nel 2001 sono riuscito a realizzare la mia idea fondando “Rosoli di Puglia” proprietaria del marchio “Rosoli dell’Abbazia” . Inizia così la produzione dei miei rosoli, rigorosamente ottenuti secondo le antiche ricette di famiglia. Questi Rosoli si ottengono con due distinti metodi di lavorazione “Macerazione” e “Percolazione”.

La prima è quella più diffusa nel nostro territorio e conosciuta da molti. La Macerazione consiste nel lasciare per un certo periodo di tempo una materia a contatto con un liquido che a temperatura ambiente si sciolga fino ad estrarre i principi solubili a freddo. La seconda è la Percolazione, procedimento semplice che consente di produrre liquori, essa si avvale di tempi più lunghi raggiungendo ottimi risultati. I canali scelti per la commercializzazione del prodotto sono: enoteche,ristoranti e locali specializzati nella vendita di prodotti tipici Pugliesi sparsi sul territorio regionale. Obbiettivo futuro è portare avanti la tradizione estendendola nel mercato italiano e in quelli esteri, là dove la presenza dei nostri corregionali è molto forte.

Sito web – Rosolii di Puglia

Lascia un commento